Zlatibor

Regione di montagne miti, tradizioni e l'ospitalità

Nel sud-ovest della Serbia, a 230 km da Belgrado, a metà strada per il mare Adriatico, vi è la montagna Zlatibor. Ricorda un altopiano ondulato con un'altitudine media di 1,000 metri e 25 km di lunghezza e larghezza. Si erge come passaggio tra la parte inferiore delle Alpi Dinariche, e la vetta più alta è il Tornik, di 1,496 m.

Località con un clima salutare

Grazie al clima e alle correnti d'aria continentali e mediterranee, che si possono trovare solo qui, si instaura un rapporto armonioso tra zone boscose di abeti, pini, abeti rossi, ed ampi prati popolati da bellissime piante, fiumi corsi d'acqua, aria incontaminata, acqua sana e pulita, un gran numero di giornate si sole annue, l'ospitalità della gente e le belle piste da sci. Zlatibor è diventata una rinomata meta turistica estiva ed invernale con la tradizione del turismo più antica tra tutte le montagne serbe.

Grazie al clima, Zlatibor è l'ideale per coloro che vogliono restare in forma e in salute, e si presta anche al trattamento di varie malattie respiratorie, anemia, malattie cardiache e vascolari, disturbi minori, e in particolare tiroidei, motivi per i quali è stata nominata località con un clima salutare.

La tradizione del turismo

Zlatibor ha una tradizione turistica lunga 117 anni, a partire dalla visita del re Aleksandar Obrenović, in onore del quale venne costruita una fontana, dove i turisti trovano ristoro al giorno d'oggi. Vi sono anche dati che dimostrano che il primo turista a Zlatibor fu Hadži Nikola Selak, che costruì una capanna per vacanze nel villaggio di Vodice nel 1750.

Zlatibor dispone di più di 15 mila posti letto di alta categoria. Di questi, 4,000 sono negli alberghi, mentre quasi triplo in più si trovano in strutture ricettive private. E' noto come luogo ideale per vacanze in famiglia. Grazie alla sua posizione geografica, Zlatibor è stato incluso in molti tour circolari di gruppi che fanno il giro della Serbia, e grazie alla sua ricca offerta, da coloro che fanno escursioni, alpinismo, passeggiate a cavallo, mountain bike, parapendio e nuoto. La montagna è diventata il posto ideale per le vacanze attive. Tutto ciò è ulteriormente ampliato con i viaggi pic-nic agli etno- villaggi Sirogojno e Mećavnik, le visite alle cave Stopica, il vicino parco nazionale di Tara o la riserva naturale speciale Uvac. Zlatibor è ben noto per le sue specialità gastronomiche, soprattutto il prosciutto, il formaggio e la crema di latte, nonché l'agnello allo spiedo. Gli abitanti locali sono persone dalle mani esperte, tanti mestieri tradizionali sono ancora preservati, come ad esempio la lavorazione della ceramica nel villaggio di Zlakusa.

Gli hotel prevedono la possibilità di sviluppo del turismo congressuale, mentre le squadre sportive vengono durante l'anno a prepararsi.

Noto centro sciistico

Zlatibor è ben noto come centro sciistico. I principianti e i bambini potranno godere dei dolci pendii di Obudovica (con ski-lift lunghi 250 metri), mentre gli sciatori più esperti possono fare uso degli impianti sciistici di Tornik. Il centro sportivo di Tornik si trova tra i 1110 e 1490 m sopra il livello del mare ed è 9 km dal centro di Zlatibor.

The quattro piste da sci (Cigota, Tornik, Ribnica e Zmajevac) sono ideali per percorsi di slalom, slalom gigante e supergigante e sono collegate da tre impianti di risalita. Nella parte centrale di Zlatibor vi sono piste per sci di fondo e sci biathlon, sono considerate tra le più belle d'Europa grazia alla loro vista e posizione.

Durante l'anno gli atleti vengono ad allenarsi a Zlatibor e ci sono anche campi da basket e corsi di parapendio, tennis, sci e nuoto.